Cantine Aperte: TERREDORA sulle rotte del Vino

19/05/2008 Nel wine day torna Spazio live Suono Divino Domenica 25 maggio 2008

MONTEFUSCO 23 aprile 2008 - L'edizione 2008 di Cantine Aperte, manifestazione targata Movimento Turismo del Vino, vedrà Terredora rinnovare il suo legame con gli apooassioanti di vino e di percorsi nel segno del vino. 

La manifestazione avrà un'apertura libera in mattinata: 10:00 –14:00.
Visite in gruppo, ogni mezz'ora, alla moderna cantina e degustazione di alcuni dei vini che hanno reso celebre Terredora nel mondo, da assaggiare nel proscenio naturale dei luoghi di produzione,
Di pomeriggio la manifestazione continuerà con ingresso su prenotazione alle ore 17:00.

Da ouverture la visita alla moderna cantina e, a seguire, la grande festa del vino: tornano le atmosfere suggestive di Spazio live suono diVino, progetto avviato a settembre 2006 e voluto per rendere la cantina uno spazio vitale in tutti i sensi.

Un pomeriggio con protagonista il jazz e le sue atmosfere: sotto le luci dei riflettori il Trio Guglielmi, Vigorito, Lapusta.   Al piano, Guglielmo Guglielmo, compositore e arragiatore, al contrabasso Aldo Vigorito, alla batteria Beppe Lapusata. L'inusuale trio presenta 'Il giorno del vino e delle rose', un repertorio di musiche da film che raccantono il cibo e il vino e tanto altro ancora.

La scelta di questi tre musicisti rinnova lo speciale legame fra gli antichi Due Principati: 'jazz & wine' vede in scena alcune dell'eccellenza di queste due terre, l'Irpinia, perla dell'enologica campana, e Salerno, la New Orleans italiana per l'incredibile quantità di jazzisti e non solo emersi negli ultimi anni, con un incursione napoletana, Beppe Lapusata.

Finale con un happy hour che rivisita la gastronomia irpina, a cura di uno dei suoi chef emergenti, Federico Grieco de I Santi di Mercogliano, e il brindisi d' arrivederci all'anno prossimo.
Una festa del vino per gli amanti del jazz e non, nel nome di Terredora.

Per le prenotazioni:
eventi@terredora.com
fax 0825.963022                                                        Spazio live suono diVino