Cantine Aperte in Toscana

02/04/2003 Si apre l'undicesima edizione di Cantine Aperte in Toscana.

L'undicesima edizione Toscana di Cantine Aperte è alle porte.
Ancora una volta tutta l'Italia sarà presa d'assalto dai sempre più numerosi appassionati della cultura del vino i V.V.V, Vino, Viaggio, Valore, ossia il vino come plus valore di un territorio e viceversa il territorio come valore aggiunto del vino.

Tanti Tour Operators internazionali e nazionali, stanno chiedendo la Toscana di Cantine Aperte…. ed eccoci di nuovo a fornire i nominativi delle 200 aziende che aprono le loro cantine tra le 10 Strade del Vino e le famose aree del Chianti Classico di Montalcino , pronte a far assaggiare i propri nettari.

Tra gli sponsor della Manifestazione tante aziende private che ci stanno aiutando a lavorare bene e meglio: Checcucci, Colombin, Futurwine, Bormioli Bicchieri per non parlare delle preziose collaborazioni che rendono più piacevole la lunga giornata di degustazione.

Bormioli sarà il partner che permetterà anche questo anno di fare della beneficenza con la vendita di un bicchiere a 5 euro, a favore di AIDOS, l'associazione che aiuta le donne disagiate nel mondo
Ecco alcuni degli eventi che abbiamo in programma per questa giornata :

Lega ambiente organizza tour trekking 'tra i vigneti', nella zona di Rufina e di Carmignano per informazioni Lega Ambiente e-mail : cignotoscano@tin.it.

Fiab, Federazione Italiana amici della Bicicletta, organizza invece in bicicletta tour tra 'le cantine', nell'area del Chianti Colline Senesi e Chianti Classico, 4 guide sono a disposizione per tutti gli amanti del 'bike-wine-tour': Fabio Masotti 0577.40137 Stefano Gronchi 0577.747282, Alessio Checcucci 0577-331500, Rolando Valentini 0577.285316. e-mail : sgronch@tin.it.

Il Club Auto Storiche Firenze CASF, organizza un tour con partenza la mattina del 25 da Firenze e tappa a Castello di Verrazzano, Podere Terreno, e Castello di Brolio e rientro. Sono a disposizione 5 posti per chi vuole farsi 'la gita' in Chianti Classico per Cantine Aperte in auto storica! Per informazioni Sig. Degl'Innocenti e-mail: casf@casf.info

La collaborazione, con la Coldiretti, ha portato infine, ad organizzare una grande asta di beneficenza , in favore di ARPA, la fondazione il cui scopo è quello di raccogliere soldi per la ricerca nell'oncologia , per il giorno 24 Maggio. Tutti i soci MTV Toscana e Coldiretti, offriranno delle bottiglie di vino in favore dell'asta che si terrà la sera prima del concerto di Bocelli in Piazza del Campo. Info: s.guerranti@coldiretti.it

Anche tanti mini eventi , arricchiscono la giornata, e moltissime aziende offrono degustazioni con prodotti tipici: Podere Terreno a Radda in Chianti tel 0577.738312 e-mail podereterreno@chiantinet.it, dalle 11.00 alle 16.00 , offre la degustazione del 'lardone di Radda', una crema di lardo aromatizzata ( ricetta segretissima) ed impastata con vino – prodotta dal 'Fauchon' locale Luciano Porciatti. A Castello di Querceto, Greve in Chianti, è possibile disquisire di vino ed Etruschi, insieme al proprietario, Alessandro Francois, discendente dell'omonimo archeologo che nella metà dell''800 scoprì in una tomba a Chiusi lo stupendo vaso, passato alla storia con il nome 'vaso Francois'. Castello di querceto tel 055.85921 e-mail querceto@castellodiquerceto.it A Casafrassi, visita dell'allevamento allo stato brado di cinta senese, e degustazione di salsiccia di cinta, insieme al proprietario Giovanni Vidali . Fattoria Casafrassi, Castellina in Chianti, tel 0577.740621 e-mail info@casafrassi.it
L'elenco completo delle cantine su www.chiantinet.it sotto la sezione Cantine di Toscana e sul sito. www.futurwine.it/cantineaperte.htm , costruito in collaborazione con Futurwine, il primo sito in Italia di 'vente en primeur' partner del Movimento Turismo del Vino.
Movimento Turismo del Vino Toscana e-mail toscana@movimentoturismovino.it, Presidente Gioia Milani e-mail gioia@chiantinet.it, Segreteria Enrica Pierazzuoli e-mail winetourism@infinito.it,Federazione Strade del Vino e-mail laila.gregorin@katamail.com


EVENTI SPECIALI NELLE 'CANTINE APERTE':
AZIENDA AGRICOLA VILLA SANT'ANDREA
Via di Fabbrica, 63 – Loc. Montefiridolfi
San Casciano in Val di Pesa (Firenze)
Tel. 055 8244254
info@villas-andrea.it
VINO, ARTE E PRODOTTI TIPICI
A VILLA SANT'ANDREA A FABBRICA
SAN CASCIANO IN VAL DI PESA, FIRENZE
Dalle ore 10.00 alle ore 18.00,
l'azienda agricola Villa Sant'Andrea aprirà le porte delle antiche cantine di invecchiamento a tutti coloro che vorranno degustare vino e prodotti tipici della cucina e dell'alta gastronomia toscana, ammirando le opere di 4 giovani artisti toscani
Espositori:
Simone Bortolotti, Daniela Forti e Gloria Forti della 'Stanza dei Sogni', Antico forno 'Il Panaio' di Mercatale Val di Pesa, Loredana Tornaboni, Macelleria Tozzetti di Mercatale Val di Pesa, Ristorante 'Il Macereto' di San Donato in Poggio



ITINERARI IN BICICLETTA

IN BICI NEL CHIANTI
Itinerari organizzati da: Amici della Bicicletta - Siena

L'iniziativa in bici organizzata in occasione di Cantine Aperte è aperta anche ai non soci; il percorso farà tappa in due-tre cantine vinicole della zona, dove si potranno degustare i vini prodotti, assaggiare i cibi locali, visitare l'impianto di produzione, assistere a momenti culturali (da come si assaggiano i vini al turismo enologico o enogastronomico, ecc), secondo quanto verrà organizzato localmente dai titolari degli impianti vinicoli. Pranzo al sacco.

ITINERARIO A - Ritrovo ore 10.15 presso la chiesa di San Giovanni a Cerreto.
Itinerario: da San Giovanni a Cerreto, su strada con tratti asfaltati e tratti sterrati (con qualche salita), passeremo da Pievasciata per raggiungere Dievole, dove ci attende la prima degustazione della giornata. Da qui fino a Vagliagli e in discesa alla cantina dell'Aiola, dove una seconda degustazione accompagnata da uno spuntino (pranzo al sacco) ci permetterà di rifocillarsi prima del ritorno, che sarà praticamente tutto in discesa, passando dalla strada asfaltata fino a Corsignano e poi nella strada sterrata che da Chieci scende a Misciano, Miscianello e a Geggiano; da qui imboccheremo una strada nel sottobosco che riconduce a San Giovanni a Cerreto. Difficoltà ** km 25 circa.
Guide:
Fabio Masotti 0577-40317 (ora cena)
Stefano Gronchi 0577-747282 (ora cena)

ITINERARIO B - Ritrovo ore 8.45 al parcheggio pollicino 'Due Ponti'. Itinerario: su strada con tratti asfaltati e tratti sterrati (con qualche salita), passeremo da S. Regina, dal castello Quattro Torri, da Pieve a Bozzone e da Vico d'Arbia. In cima alla salita gireremo a sx e su una bella strada sterrata di crinale (con vista sulle Balze di Caspreno) arriveremo a San Giovanni a Cerreto per ricongiungerci con il resto del gruppo.
Da San Giovanni a Cerreto fino a Dievole e l'Aiola, percorrendo interamente l'itinerario A.
Da l'Aiola ritorneremo fino a Vagliagli per proseguire, sempre in salita, in direzione del cimitero. Una strada sterrata di crinale (con vista sulla val d'Elsa) ci accompagnerà fino al podere Serravalle e poi in discesa alla fattoria di Fonterutoli, dove troveremo il terzo assaggio di vino e prodotti.
Da Fonterutoli ritorneremo in direzione Siena passando dalla strada sterrata in discesa che conduce ai poderi Cogno e Campalli; da qui alle Quattro Strade, Magione, Santo Stefano, La Ripa e infine, passando dalla strada del Castagno, dalle Tolfe, Vignano e S.Regina, raggiungeremo i Due Ponti evitando gran parte del traffico urbano.
Difficoltà **** km 60 circa.
Guide:
Alessio Checcucci 0577-331500 (ora cena)
Rolando Valentini 0577-285316 (ora cena)
Informazioni sul sito: www.adbsiena.it
e-mail: rik31@libero.it




regione Toscana