Tris di cariche in Casa Togn: Donne del Vino, Assoenologi e Movimento Turismo del Vino scelgono alla loro Presidenza sul territorio tre membri della storica famiglia vinicola trentina di Rover

26/04/2016 Il 2016 sembra proprio essere l

Sono più di 70 anni che il destino della famiglia Togn ha incrociato il mondo del vino trentino, una storia iniziata negli anni '40 con Germano Togn, mediatore di uve che decise di iniziare a vinificare in proprio. Nell'arco di 15 d'anni divenne proprietario di ben quattro cantine situate in regione. La sua attività viene poi ampliata con determinazione e caparbietà dal figlio Luigi che nel 1976 fondò il marchio Gaierhof ed arrivò in pochi decenni a commercializzare i suoi vini trentini soprattutto in USA, mercato che oggi rappresenta il core-business della attività di famiglia. Nel 1978 Luigi acquistò la splendida azienda agricola Maso Poli sulle colline Avisiane, divenuta una realtà agricola a sé stante, con prodotti destinati ad un consumatore attento al prodotto di nicchia.

Da alcuni anni a questa parte, sono le tre figlie di Luigi Romina, Valentina e Martina ad essere attivamente coinvolte nella gestione della complessa vita produttiva e commerciale della famiglia Togn, che commercializza i vini Gaierhof e Maso Poli accanto ai due marchi, Lechthaler e Torre di Luna, destinati principalmente al mercato americano, nel quale la Famiglia ha da tempo stabilito profondi contatti.
La primogenita Romina, ad inizio anno è stata la prima ad essere prescelta per la carica di delegata per il Trentino e Alto Adige della Associazione Donne del Vino per il triennio 2016.

Una decina di giorni fa è stato il turno di Goffredo Pasolli, enologo ed artefice dei vini Gaierhof e Maso Poli e marito di Valentina, di essere votato dai colleghi alla carica di presidente provinciale dell'Associazione enologi italiana, in carica per il triennio 2016-2019.

E' Valentina Togn infine l'ultima ad essere stata eletta pochi giorni or sono alla Presidenza territoriale del Movimento Turismo del Vino, che in regione ha 25 aziende iscritte. Valentina, secondogenita di Luigi Togn e moglie di Goffredo Pasolli, manterrà la carica per il triennio 2016-2019.

Scopo statutario del MTV è la promozione della cultura del vino e degli aspetti ad esso correlati, la creazione di nuove sinergie territoriali sia a livello nazionale che provinciale. Nato nel 1993, il movimento è di fatto un'associazione no profit che annovera oggi trai suoi soci circa 1000 fra le più prestigiose cantine d'Italia. Gli eventi nazionali più conosciuti sono Cantine Aperte che si svolge sempre l'ultima domenica di maggio e che ha raggiunto la 24^ edizione, Calici di Stelle (nel mese di agosto) Cantine Aperte in Vendemmia (nel mese di settembre) ,Cantine Aperte a San Martino (13 novembre) e per finire con Cantine Aperte a Natale (11 dicembre 2016).

Un tris di cariche che richiedono molta energia, positività e capacità di relazione con il territorio. Una sfida raccolta in famiglia Togn con determinazione, quella stessa trasmessa alle figlie da Luigi, pioniere della Trentino DOC nel mondo in anni dove tutto andava ancora costruito. Buon sangue non mente, si dice, e questo è già un buon augurio di partenza!
 




regione Trentino Alto Adige

2007