Trentino: Super accoglienza certificata.

19/01/2004 Le cantine trentine registrano il maggior numero di "super foglie" a livello nazionale.

Le cantine trentine registrano il maggior numero di 'super foglie' a livello nazionale.
In pochi mesi 6 aziende trentine hanno deciso di mettersi in gioco, altre ancora stanno aspettando i controlli, mentre a livello nazionale sono ancora pochissime le cantine che hanno iniziato questo importante passo verso la qualità: solo qualche azienda in Toscana, Emilia Romagna, Umbria e Veneto.
Non è infatti facile decidere di farsi monitorare, verificare da terze persone: il Trentino è la prima realtà nazionale che sposa questa filosofia di qualità in gruppo e con così grandi risultati. Un must territoriale dunque per crescere nella cultura del servizio.
Il Movimento Turismo del Vino nazionale ha stilato un importante accordo con la società di certificazione CSQA per 'certificare l'accoglienza'. Una sorta di garanzia ulteriore per l'enoturista sempre più attento alla qualità dei servizi offerti dalle aziende e,il Trentino, ha subito accolto 'la sfida'. Nasce così il decalogo dell'accoglienza. Le aziende vengono classificate in 4 livelli: il primo livello identificato graficamente con tre foglie di vite di colore verde,il secondo livello (quattro foglie verdi), il terzo livello (5 foglie verdi), il livello super (5 foglie oro). I requisiti oggetto di certificazione sono suddivisi in 3 aree: spazio e servizi, metodo e persona che accoglie.Per ogni area devono essere soddisfatti una serie di requisiti che vanno in crescendo al fine di ottenere il massimo punteggio. In questo senso si esaminano: conoscenze tecniche sulla degustazione, sui prodotti, sul territorio, si valutano i locali adibiti all'accoglienza, lo spazio fisico disponibile, il metodo con cui si conduce una visita e quant'altro al fine quindi di monitorare la capacità dell'azienda di offrire contenuti e qualità nei servizi al turista.
In Trentino, dunque,6 aziende (private e cooperative), di grandi e piccole dimensioni, che si sono sottoposte volontariamente 'al controllo' per verificare il proprio operato. Le prime a partire sono state: le Cantine Ferrari e l' azienda agricola Maso Martis di Trento insieme a Casata Monfort di Lavis, l'azienda agricola Pedrotti di Cavedine e poi ancora la Cantina La Vis di Lavis e l'azienda vitivinicola Endrizzi di S.Michele all'Adige. I risultati tutti super eccellenti per il massimo punteggio: le 5 foglie super. E poi una novità: la volontà di certificarsi da parte delle distillerie. Un primo sopralluogo è stato fatto alla Distilleria Bertagnolli di Mezzocorona che, per prima a livello nazionale, sta attendendo di essere certificata con un disciplinare ad hoc per il mondo della grappa. Anche l'Alto Adige ha la sua punta di diamante con l'azienda Arunda Vivaldi di Meltina che ha ottenuto ben 4 foglie.
Cantine e distillerie trentine con accoglienza di qualità certificata: un segno importante per 'aprire le porte' ad enoturisti che sanno scegliere (info@mtvtrentino.it).

MOVIMENTO TURISMO DEL VINO T.A.A.
Via Roma, 7
38060 Villa Lagarina (TN)
TEL. +39-0464-49.82.31 - FAX.+39-0464-49.82.34 - CEL.348-91.90.040
e-mail : info@mtvtrentino.it




regione Trentino Alto Adige

2007