il portale dell'enoturismo

 

Forchir

 
 
 

Riferimento: Famiglia Bianchini
 
Anno di fondazione: 1900
 
Winemaker: Gianfranco Bianchini
 
Ettari vitati: 240
 
Numero di bottiglie prodotte/anno: 1200000
 
Etichette più importanti:
RIBOLLA GIALLA SPUMANTE brut nature
REFOSCONE
JOY!
ETHOS...oltre il biologico!
Pinot Bianco MARAVEIS
 
Descrizione

La nuova cantina Forchir, costruita nel 2014, è figlia dei nostri tempi. Siamo consapevoli di quanto sia oggi fondamentale rispettare l'ambiente naturale in cui viviamo e da cui otteniamo le preziose uve che utilizziamo per i nostri vini. Il nostro impegno si trasforma in una cantina completamente CARBON NEUTRAL che auto-produce energia rinnovabile dal sole (con un impianto fotovoltaico di circa 180kw) e dalla terra (impianto geotermico), e non diffonde alcuna emissione inquinante. Sorge all'interno dei nostri vigneti, così l’uva arriva in cantina a Kilometro zero, senza che i trattori vadano ad aumentare il traffico sulle strade. In vigna, i trattamenti sono quasi tutti meccanici (ciò significa riduzione dei pesticidi, e ZERO erbicidi, ecc....). Da anni aderiamo al Disciplinare “Lotta Integrata Volontaria” S.Q.N.P.I.. Tutti i nostri vigneti sono coperti dalla tecnologi “Ala Gocciolante”, che - in periodi di siccità - cede alla vite solo un goccio d’acqua dove e quando necessario, senza sprechi. Ma la novità assoluta è che finalmente abbiamo imbottigliato e introdotto sul mercato il nostro nuovo vino Ethos, prodotto da vitigni resistenti alle malattie...oltre il biologico!

Come arrivare

Sulla strada che da Codroipo porta a Camino al Tagliamento, sulla sinistra in mezzo ai vigneti.


Giorni e orari di apertura: LUN - VEN 8.30-12.00 e 13.30-17.30 ; SAB 9.00-12.00
 
Giorni e orari visita in cantina: su prenotazione.
 
Degustazione di vino: si
 
Degustazione di olio: no
 
Acquisto prodotti in cantina: si
 
Acquisto prodotti online: si
 
Accessibilità disabili: no
 
Parcheggio pullman: si
 
Altri servizi offerti: DEGUSTAZIONI E VISITE CANTINA SOLO SU PRENOTAZIONE E A RAGGIUNGIMENTO N° MIN PARTECIPANTI
Persona di riferimento: Giulia Bianchini
 
Lingue parlate: Italiano, Inglese
 

Territorio: nei dintorni puoi trovare

 
Musei

MUSEO DELLE CARROZZE Il museo civico delle carrozze d’epoca di Codroipo è stato inaugurato nel 2006 a San Martino, a pochi passi da Villa Manin di Passariano in provincia di Udine, un patrimonio di 44 vetture d’epoca perfettamente funzionanti, con cavalli, finimenti e accessori da viaggio, un settore dedicato a giocattoli dell’800 e del ’900, e un settore di prossimo allestimento sarà dedicato a paramenti sacri del ’700 e dell’800. Si tratta di donazioni e acquisizioni. Allestito nello splendido scenario di una villa veneta, Villa Kechler di S. Martino di Codroipo in provincia di Udine, nella barchessa Ottocentesca che da sul borgo storico, acquistata dal Comune di Codroipo e restaurata con l’intento di rafforzare l’offerta turistico-culturale della zona, che ruota attorno a Villa Manin di Passariano, il museo, ricavato nella struttura di una ex filanda, si articola in tre gallerie sovrapposte collegate e tre piani di una torretta centrale che conserva i caminetti, utilizzati all’epoca per l’allevamento dei bachi da seta e si pone come una nuova e importante risorsa culturale in regione e nel contesto paesaggistico del capoluogo del Medio Friuli.

Monumenti

VILLA MANIN Villa Manin di Passariano è una villa veneta situata a Passariano di Codroipo (provincia di Udine). È un complesso architettonico monumentale sorto nel Cinquecento per volere del nobile friulano Antonio Manin che, alla perdita del dominio dei mari si concentrò sulle risorse offerte dalla terraferma, impiantando un'azienda agricola e ponendovi al centro una casa padronale. Fu la dimora dell'ultimo doge di Venezia, Ludovico Manin. Vi abitò nel 1797 per circa due mesi Napoleone Bonaparte con Giuseppina Beauharnais. Qui furono condotti molti colloqui per la stipula del trattato fra Francia e Austria noto con il nome di Trattato di Campoformio (17 ottobre 1797). La villa, restaurata dagli anni sessanta, è stata dal 2004 al 2008 sede di un centro di arte contemporanea e ospita mostre internazionali.

Outlet

PALMANOVA OUTLET VILLAGE Aperto tutti i giorno dalle 10.00 alle 20.00!

Centri Termali/Spa

BIBIONE THERMAE Le proprietà benefiche delle terme sono note fin dall'antichità. Sono un mezzo eccellente per ritrovare benessere, conservare e rafforzare lo stato di salute e il vigore del nostro corpo. Bibione Thermae è lo stabilimento che offre cure termali quali fangoterapia e balneoterapia, trattamenti di fisioterapia e riabilitazione, nonché un'area wellness in cui è possibile sottoporsi a massaggi, saune finlandesi, hammam e trattamenti estetici.

Attrazioni

PARCO DELLE RISORGIVE L'area, di circa quarantacinque ettari, è ricco di acque di risorgiva e corsi d'acqua, i quali contribuiscono a dare vita al fiume Stella. Presenta, inoltre, molte specie di flora e fauna tipica locale. Il Parco delle Risorgive è un'oasi naturalistica di estremo valore e grazie a sentieri, strade bianche, ponti e aree di sosta dà la possibilità di godere di momenti di relax, fruendo dei molteplici percorsi pedonali esistenti. Qui si possono osservare le olle circondate dalle caratteristiche fasce intorno all'area di risorgenza. Nell'area più esterna delle depressioni sorgentifere, chiamata il molinieto, sono presenti specie di graminacee dove si distinguono i grossi ceppi del giunco nero; Custodisce varietà vegetali endemiche come la superba Amera Helodes e l'Ecastrum palustre, simbolo dell'intera zona delle risorgive. Vicino ai corsi d'acqua, invece, si distinguono l'ontano nero, il pioppo nero, il pioppo bianco e il salice argenteo. Nelle zone più asciutte si possono ammirare alberi di quercia, olmo campestre e acero. Molte le specie animali che popolano quest'area: si possono, infatti, intravedere volpi, lepri, caprioli e scoiattoli.