Giovanni Dubini nuovo presidente del Movimento Turismo del Vino Umbria

05/10/2021

Il nuovo presidente del Movimento Turismo del Vino Umbria è Giovanni Dubini. Lo ha eletto, nel corso della seduta di venerdì 1° ottobre, l’assemblea dell’associazione che ha anche rinnovato il CdA. Dubini subentra a Filippo Antonelli, che lascia dopo dieci anni l’incarico di Presidente, restando all’interno del Consiglio di Amministrazione dell’associazione regionale e di MTV Italia, in rappresentanza dell’Umbria.

Accanto a Dubini, titolare della cantina Palazzone di Orvieto, il nuovo Consiglio di Amministrazione di MTV Umbria sarà composto, oltre che dallo stesso Filippo Antonelli (cantina Antonelli San Marco, Montefalco), da Chiara Lungarotti (cantina Lungarotti, Torgiano e Montefalco) e Luca Baccarelli (cantina Roccafiore, Todi) alla Vice Presidenza, quindi, Sara Goretti(cantine Goretti, Perugia), Anna Maria Zanchi (cantine Zanchi, Amelia), Nicola Chiucchiurlotto (cantina Madrevite, Castiglione del Lago), Monica Mariotti (cantina Chiorri, Perugia), Ruggero Saracca (cantina Sasso dei Lupi, Marsciano) e, new entry, Ernesto Baldassari (cantina Baldassarri, Collazzone).

"Questo incarico mi onora - ha detto il neo presidente Dubini al termine dell’assemblea - perché ho sempre creduto profondamente nell’attività di promozione della cultura del vino, del territorio e dell’accoglienza portata avanti dal Movimento Turismo del Vino. Per questo ha credo che la nostra debba essere un’azione corale, che veda protagonista l’intero CdA e che tenga conto delle esigenze di tutte le cantine socie. Il Consiglio di Amministrazione è del resto rappresentanza di tutte le aree vinicole del territorio regionale, proprio per far si che il Movimento sia più presente e incisivo in ciascuna di esse.


Come MTV Umbria - ha, quindi, concluso il presidente - ripartiamo sempre più convintamente con eventi e appuntamenti spalmati nel corso di tutto l’anno, forti dell’apprezzamento che la nostra regione ha avuto e continua tuttora ad avere da parte dei tanti enoturisti, provenienti da altre regioni italiane, che giungono nelle nostre cantine malgrado il periodo difficile che tutti abbiamo attraversato. Anche sotto questo aspetto, la professionalità che il Movimento e le cantine socie sono in grado di mettere in campo sono fondamentali in termini di sicurezza e accoglienza, anche alla luce della recente legge sull’enoturismo".

Intanto, il Movimento Turismo del Vino Umbria si appresta all’organizzazione dell’evento autunnale con Cantine Aperte a San Martino, che si terrà sabato 13 e domenica 14 novembre, appuntamento tradizionale con il vino nuovo e il vino novello e del Natale, in occasione dei quali ha confermato le preziose partnership con Federalberghi Umbria e UmbriaSì. L’associazione, inoltre, affiancherà il consorzio del Movimento Turismo dell’Olio regionale per una promozione congiunta del territorio attraverso due dei suoi prodotti simbolo, l’olio evo Dop Umbria e il vino. Infine, organizzerà, per la prima volta, corsi di formazione rivolti al personale delle cantine per una migliore conoscenza e applicazione della legge sull’enoturismo. 




2020

2019

2018